La Primavera fermata in casa dall’ Unione Rugby Aquila

Il primo XV non riesce a trovare la terza vittoria consecutiva in campionato

Domenica amara per la U.S. Primavera in campionato, fermata sul campo amico dell’Acqua Acetosa dall’Unione Rugby Aquila con il punteggio di 25 a 32.

Parte subito forte la Primavera che segna al primo minuto con il francese Lenel, servito da Vittorio Callori, bravo a sfruttare un’incertezza sul gioco aereo degli ospiti e a recuperare il pallone. Brancadoro centra i pali per il 7 a 0.

L’Aquila prova subito a reagire cercando sistematicamente la metà campo avversaria con il piede di Anderson, sfruttando il più possibile i palloni a disposizione e trovando l’avanzamento con azioni continuate vicino al punto d’incontro che la difesa dei padroni di casa riescono comunque ad arginare.

Al 13’, però, L’Aquila riesce a segnare la meta del pareggio con Lofrese, trasformata da Anderson (7 – 7)

La Primavera prova ad offendere, ogni volta che muove il pallone sembra essere in grado di far male alla difesa avversaria, ma qualche errore di troppo e qualche difficoltà in touche non permette ai padroni di casa di concretizzare le azioni offensive se non con il piede di Brancadoro, bravo a centrare i pali per il 10 a 7.

L’indisciplina, però, penalizza anche la Primavera che subisce, prima della fine del tempo, due piazzati di Anderson per due falli fischiati dal sig. Schipani. Il primo tempo si chiude sul 10 a 13.

Nella ripresa la Primavera prova subito a spingere il piede sull’acceleratore, ma senza riuscire a marcare, cosa che riesce prima a Ferrara al 46’ e poi ad Anderson al 55’ (10 a 25), forti anche della superiorità numerica per il cartellino giallo comminato a Mazza. La Primavera prova a reagire anche inserendo forze fresche e riesce ad accorciare le distanze con il piede di Brancadoro (13 – 25).

Sul 13 a 25 la Primavera subisce in mischia chiusa e da una serie di mischie sui 5 metri della Primavera, arriva la meta di punizione per gli abruzzesi che si portano sul 13 a 32.

La Primavera, però, non molla e nei minuti finali riesce a marcare per due volte, prima con Custureri e poi, all’ultimo minuto con Martelletti, entrato in campo in corso d’opera. Brancadoro sbaglia l’ultima trasformazione e il risultato si fissa sul 25 a 32 per gli ospiti, punteggio che consente alla Primavera di raccogliere almeno il punto di bonus difensivo.

Roma, “G.Onesti n.1″ – Domenica 4 Novembre 2018 U.S. Primavera rugby V Unione L’Aquila 25-32 (pt. 10-13)

Marcatori: 32” lenel, tr Brancadoro, 7-0; 13′ Lofrese, tr Anderson, 7-7; 20′ Brancadoro 10-7; 22′ Anderson 10-10; 36′ Anderson, 46′ Ferrara, tr Anderson 10-20, 55′ Anderson, 10-25 62′ Brancadoro 13-25 71′ meta tecnica, 13-32; 76′ Gabbuti, tr Brancadoro 20-32; 80′ Martelletti.

U.S.Primavera: Alegiani, Merendino, D’Ottavio, Martelli(57′ Alessi)Marigo (67’Martelletti), Brancadoro, lenel, Callori di Vignale V., Mazza(67’Henderson), Callori di Vignale S.(53′ Gasperini) Custureri, Serini(54’Bilotti), Belcastro(70 Di Resta), Venturoli(57’Gabbuti), Serafino(57’Risi). A Disp All. Leonardi, Alverà

R. L’Aquila: Giampietri, Meija, Sansone, Di Santo, Ciaglia, Anderson, Petrolati, Pattuglia(68′ Daniele) , Lofrese, Suarez(71’Niro) , Donadio(68′ Di Febo R.), Fiore, Fiorentini, Ferrara(71′ DivFebo A.), Milani (66’Alloggia) All. Milani

Calciatori:Brancadoro 3/4; Anderson 4/6

Note: 150 spettatori circa

Cartellini: Giallo Mazza 53′

MoM: Ferrara Francesco.

Punti in classifica: US Primavera 1 – Aquila 5

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere tutti gli aggiornamenti sugli eventi e le iniziative organizzate dallo staff di SPQRugby, la Repubblica della palla ovale a Roma.

100% Privacy, niente spam o promozioni.