L’under 14 vince la tappa del Superchallenge di Roma

Roma– L’under 14 biancoceleste si aggiudica il Superchallenge di Roma battendo in finale l’Unione Rugby Capitolina per 19-14. Due giorni di grande rugby giovanile a Roma nel weekend in cui la nazionale ospitava l’Inghilterra nel primo turno del torneo delle 6 Nazioni, dove la tappa romana del Superchallenge si è divisa tra i campi dell’Acqua Acetosa, della Capitolina in via Flaminia e del Cus Roma.

Sull’erba sintetica del nuovo campo numero 2 del “CPO” Giulio Onesti dopo il fischio finale del match d’Eccellenza vinto dalla Lazio contro i Medicei, l’under 14 laziale ha affrontato il girone di qualificazione alla semifinale in due sfide contro il Cus Milano ed il Gispi Prato.

In entrambe le partite la squadra biancoceleste ha ben figurato contro le due formazioni affrontate, vincendo la prima partita contro i milanesi del Cus per 24 a 0, portando a casa anche il secondo match del girone valido per la semifinale contro il Gispi Prato per 33-0.

Nella partita che valeva l’accesso alla finale del giorno dopo, davanti al folto pubblico accorso all’Acqua Acetosa la Lazio si imponeva infine contro la Benetton Treviso in un match equilibratissimo per 5-0.

Nella finale del torneo di domenica ai campi dell’Unione, la Lazio riusciva ad aprire le marcature nonostante l’inferiorità numerica per un cartellino giallo inizialmente inflitto contro i biancocelesti. Pochi minuti più tardi arrivava il pareggio della Capitolina, che riapriva i giochi per il 7-7. Nella seconda frazione di gioco due mete per parte riportavano ancora in pareggio un derby giocato all’insegna dell’assoluto equilibrio in campo. All’ultima azione di una finale tiratissima la Lazio riusciva a segnare alla bandierina la marcatura che valeva il definitivo 19-14 ed il primo posto finale.

Dopo la prima vittoria nella tappa del circuito a Milano e il secondo posto di Prato, un altro successo si aggiunge al cammino dei biancocelesti, in attesa dell’edizione finale assoluta che concluderà il Superchallenge il 25 maggio a Padova.

Ad maiora!

S.S. Lazio Rugby 1927: Beni, Biagiotti, Bianco, Bellafante, Colagrossi, Colangeli, Cordì, Corvasce, Evangelisti, Felicetti, Franco, Lo Re, M’boup, Mezzapelle, Montanaro, Palmigiani, Panei, Parodi, Sansoni, Sodo Migliori, Urbani, Zacchilli.

Powered by Web Marketing

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere tutti gli aggiornamenti sugli eventi e le iniziative organizzate dallo staff di SPQRugby, la Repubblica della palla ovale a Roma.

100% Privacy, niente spam o promozioni.