Ultima di Campionato

Il commento

di Gianni Perissa

ARRIVEDERCI….RR1930

Sulle note di una meravigliosa canzone romana, salutiamo la Prima squadra in campo a Catania contro la prima in classifica (e non solo) del nostro girone.

Il Catania, forte dei suoi 73 punti e con 602 punti realizzati contro 296 subiti, alla vigilia delle finali per l’accesso alla Serie A, scende in campo con la serenità delle vincenti. Ma la RR non è che sia scesa in quel di Sicilia per fare da spettatrice alla strameritata festa dei padroni di casa; combatte, difende, reagisce, riuscendo a piazzare tre mete ma, complici una serie di fattori (non ultimi le assenze importanti) alla fine cede alla superiorità dei padroni di casa.

La RR 1930 esce dal campo di Catania con l’onore di aver sostenuto una partita corale e con l’impegno fino all’ultimo di tutto il gruppo.

Al Catania il ringraziamento per la calorosa accoglienza riservataci e per la correttezza in campo.

Oggi salutiamo la NOSTRA PRIMA SQUADRA della RR1930 (notare la maiuscola), con un abbraccio veramente sentito e con un ringraziamento veramente a tutti: dirigenti, tecnici, giocatori,che durante questa stagione hanno saputo regalarci momenti veramente belli anche oltre le reali possibilità di ognuno ed anche passando sopra I proplemi personali.

Grazie a Stefano Fortunato, che oltre le enormi difficoltà, nei momenti più bui per lui e per la squadra, ha saputo tenere il gruppo e condurlo in maniera più che dignitosa alla conclusione di questo difficile passaggio dalla serie C alla serie B

Grazie a Sandro Cioni che, nel momento del bisogno, si è rimboccato le maniche e con sacrificio personale ci ha aiutati a superare I momenti di crisi.

Grazie a Claudio Della Pria, che spesso ha fatto da parafulmine ai guai della squadra anche quando questi dipendevano dai vari comportamenti personali.

Grazie a Marino Rumbolà sicuro e tranquillo accompagnatore della squadra.

Grazie ai giocatori tutti titolari , riserve e giovani esordienti che hanno sempre onorato la maglia indossata anche quando I momenti erano difficili.

Noi continueremo nei limiti del possibile a tenervi informati sulle novità e le iniziative, durante questo lungo periodo di sosta e contiamo di rivedere la nostra squadra al più presto sul nuovo campo alla Stadio già battezzato “RENATO SPEZIALI” e nel frattempo continueremo a fare il tifo per gli U18 impegnati nelle finali nazionali, IN BOCCA AL LUPO!!!!

Arrivederci…RR1930 e…..

…Sempre insieme! Fino alla fine!

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere tutti gli aggiornamenti sugli eventi e le iniziative organizzate dallo staff di SPQRugby, la Repubblica della palla ovale a Roma.

100% Privacy, niente spam o promozioni.