Una scommessa vinta: I Toccati della Capitolina

16 novembre 2018

“Attento all’incrocio!”, “Siamo in meno, scivolate a destra”, “Il terzo è mio, tu prendi la seconda”.

Queste sono soltanto alcune delle frasi urlate che sentireste provenire dal campo dell’Unione Rugby Capitolina se passaste lì accanto il Martedì e Giovedì sera, e il Sabato mattina.

Niente di strano se in campo ci fossero i ragazzi delle categorie agonistiche che si allenano tutti i giorni; tuttavia se vi fermaste a guardare meglio, vi accorgereste che quelli che stanno correndo in campo, passandosi una palla ovale sono i Toccati della Capitolina.

“I Toccati”, nati all’interno del club nel 2009, è un gruppo di Soci e praticanti molto variegato: giocatori di rugby con la voglia di provare anche questa attività senza contatto, adulti che hanno un vago ricordo di aver giocato da bambini, padri e madri di piccoli e grandi Rugbisti che non hanno mai giocato in tutta la loro vita.

Tre elementi comuni li uniscono: la voglia di divertirsi e stare insieme, l’interesse nel praticare una sana attività sportiva all’aria aperta e la passione per la palla ovale.

Soprattutto negli ultimi due anni, grazie alla guida ed i consigli dei più anziani, questo gruppo di amici, che si ritrova per giocare e poi andare in Clubhouse, è diventato qualcosa di ancora più “serio”.

Gli allenamenti sono diventati sempre più strutturati: atletica, tecnica di base e partite sono sempre presenti durante gli allenamenti ed I Toccati sono diventati una vera squadra “amatoriale”.

La mattina di Sabato 17 Novembre, per la prima volta, i campi dell’Unione Rugby Capitolina ospiteranno la terza Tappa del Campionato Italiano della Lega Italiana di Touch Rugby ed i Toccati saranno presenti, uniti come sempre sia in campo che fuori.

Ci saranno ben dodici squadre di Touch del Centro Italia pronte a sfidarsi per la vittoria di tappa ed i Toccati parteciperanno con due squadre miste: pronti a sudare, correre, gioire per una bella azione, incitare e sostenere i propri compagni e compagne di squadra ma soprattutto divertirsi.

Vi aspettiamo numerosi a sostenerci perché qualsiasi sarà il risultato dei campi, è soprattutto il terzo tempo il momento in cui “I toccati” danno il loro meglio.

Carlo Piglia

241 visite

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere tutti gli aggiornamenti sugli eventi e le iniziative organizzate dallo staff di SPQRugby, la Repubblica della palla ovale a Roma.

100% Privacy, niente spam o promozioni.