Under 8 Tra L’Aquila e Nuovo Salario

11 Marzo 2019

L’Aquila – Torneo REX

Circondata dal Gran Sasso, ancora innevato, L’Aquila ci accoglie benevolmente con un aria fresca ma non fredda, infatti con i suoi oltre 700 metri d’altitudine fa di lei il capoluogo più alto d’Italia. Arrivando si vedono all’orizzonte le gru che stanno cercando di ricucire quella ferita aperta dieci anni fa e questo panorama è un misto di emozioni tra speranza e tristezza per quello che è accaduto. Lo storico stadio Fattori non delude le aspettative semplicemente perfetto in ogni suo aspetto, come tutta l’organizzazione della Rugby Experience School a cui vanno i nostri ringraziamenti.

I piccoli urchini si sono trovati subito a loro agio, disputando un ottimo torneo mostrando anche un buon gioco sia individuale che collettivo.

Nei tempi di recupero si sono anche divertiti a fare gli uomini primitivi cercando di fare dei chopper con i residui di quella che un tempo era una pista da ciclismo.

Un grazie ai genitori sempre di supporto in ogni occasione che con piccoli gesti e piccole attenzioni fanno in modo che tutti i bambini stiano bene.

Un bravo ai nostri piccoli grandi protagonisti di questa splendida giornata a loro va sicuramente il nostro plauso per l’impegno che hanno messo nel gioco divertendosi e divertendoci!

Gionata Venturini

Nuovo Salario – Memorial Rosanna Salmaso

Domenica abbiamo disputato sul campo del Nuovo Salario il secondo memorial Rosanna Salmaso.

Un ottimo test di confronto, di crescita, di gioco, dello stare insieme, e soprattutto di divertimento per i piccoli Urchini, fra di loro, e con gli amici del Nuovo Salario, Flaminia e Villa Phamphili. Si conclude la giornata con un terzo e quarto posto,e coppa portata a casa.

Ma al di la di questo aspetto, la giornata e’ stata un’ulteriore esperienza di crescita da parte di tutti, da numerosi punti di vista: tecnico, del gioco, di divertimento, di confronto.

La domenica si presenta nuvola ma fortunatamente non fredda. Ci presentiamo con due squadre: entrambe disputano 4 partite, intervallate da brevi pause che permettono di rifocillarsi con piccoli snack. Tutti carichi e vogliosi di giocare e dimostrare il loro valore, ma soprattutto di divertirsi stando in campo e lottando su “ogni pallone”.

A livello tecnico, ottimo l’avanzamento in attacco, bene la pressione sugli avversari, a volte invece e’mancato un po il sostegno al portatore, specialmente nelle prime partite. Nei match successivi infatti si è migliorato anche questo aspetto: tutti devono aiutare tutti, e stare vicino a chi ha la palla.

Complessivamente si sono viste cose egregie, l’unione fra i piccoli e più grandi, ormai è ben solida. Anche se a questa età è ancora presto per parlare di “squadra”, sicuramente si hanno indizi di un gruppo molto solido e unito.

Tutte e quattro le partite, sono state disputate con un ritmo molto alto, e tutti gli urchini non si sono mai tirati indietro quando c era da strappare la palla all’avversario. Bravissimi.

Alla fine della giornata, i ragazzi erano tutti stanchi ma contenti per aver giocato e trascorso una mattinata assieme ai propri compagni.

Dopo la doccia, elemento importante già da questa età da tanti punti di vista, arriva il terzo tempo. Tutti insieme seduti, fra chi chiede un piatto di pasta, rosso o bianco e chi chiede ancora acqua. C’è anche chi è stanco e quasi quasi si accascia sul tavolo. Poi arriva la premiazione e la gioia si fa ancor più immensa nell’alzare quella coppa tutti insieme. BRAVISSIMI

Grazie ai nostri dirigenti accompagnatori Mauro e Michela, impeccabili nella collaborazione e nell’aiuto dato. Grazie ai genitori per la pazienza e la disponibilità e un grazie e complimenti agli organizzatori per come si è svolta l’intera giornata di Rugby e di Sport.

Livio Raimondo

82 visite

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mailing list per ricevere tutti gli aggiornamenti sugli eventi e le iniziative organizzate dallo staff di SPQRugby, la Repubblica della palla ovale a Roma.

100% Privacy, niente spam o promozioni.